La nostra Blockchain Week 2022

La nostra Blockchain Week 2022

Nella settimana dal 24 al 28 maggio, a Roma, si è tenuta la Blockchain Week, ma cos’è?.
La Blockchain Week è l’evento più importante in Italia per quello che riguarda la blockchain, le crypto e gli asset digitali.
L’evento, ormai giunto alla sua terza edizione, rappresenta una data da non perdere per chiunque voglia avere a che fare con questo mercato in continua evoluzione.
La mission della Blockchain Week è stata, senza dubbio, quella di mettere in relazione gli esperti del settore con chi è interessato a intraprendere questo percorso. La Blockchain Week si è svolta in due aree distanti fra loro, dove in ognuna di esse si poteva fare il giro dei vari stand presenti e di sentire i vari speach degli imprenditori del mondo crypto. L’evento si è svolto in 5 giorni di cui 3 di formazione, il prezzo va detto è esoso con tagliandi che partono dai €299 fino ad arrivare ai €700. Le location erano troppo piccole per contenere oltre 2500 persone e, con gli stand messi ai lati dei corridoi, quasi non c’era spazio per respirare e molte persone hanno dovuto attendere fuori prima che si potesse entrare e godere dell’evento per il quale si ha pagato; la connessione Wi-Fi era pressoché inesistente e questo è uno dei tasti dolenti della Blockchain Week. I contenuti mostrati dai vari interlocutori più che di informazione e divulgazione, così come era stato impostato l’evento, sono stati promozionali dato che ognuno ha presentato il proprio prodotto senza però chiarire quali sono le basi sulle quali questo mercato si basa. Siamo molto lontani dalla riuscitissima BTC di Miami dove tutta la città veniva catturata dal mondo criptovalute, con eventi di divulgazione e la voglia di voler raccontare come questo settore abbia cambiato la vita di milioni di persone. Nella Blockchain Week tutte le premesse fatte non sono state mantenute, il costo del biglietto non ha permesso l’ingresso ai neofiti che ancora non sono entrati in questo settore; i disagi dovuti alle strutture e i contenuti mostrati non ci hanno permesso di vivere questo evento nel migliore dei modi. Per noi di Cryptoflux queste sono gravi mancanze dato che crediamo fermamente nel progetto di omologazione della criptovaluta e dell’uso di essa basato sulla conoscenza e sulla voglia di far toccare con mano i neofiti questo mercato.

 Siamo convinti che nella prossima Blockchain Week, in programma nel 2023, tutte queste mancanze saranno colmate dagli organizzatori; rendendo sempre più facile l’ingresso in questo settore che per molti è ancora del tutto sconosciuto.
Torna al blog