La prima banca brasiliana apre alle Crypto

La prima banca brasiliana apre alle Crypto

Ancora novità che arrivano dal Brasile per il mondo cripto e Bitcoin. Il più grande gruppo bancario privato del paese ha infatti annunciato importanti novità per quanto riguarda il comparto in senso lato, con la possibilità che vengano attivati in futuro anche dei servizi di trading.

Le cose più interessanti presentate per ora riguardano il mondo bancario in senso stretto e, dato che i brasiliani retail possono fare trading già come preferiscono, avranno un impatto molto più importante per quanto riguarda l’adozione del mondo cripto ai cosiddetti piani alti della finanza.

Il Brasile, paese che è già tra quelli più all’avanguardia per il mondo cripto su scala mondiale e leader indiscusso in Sud America. Il più importante gruppo del paese, ovvero Itaú Unibanco ha infatti annunciato l’avvio di servizi di custodia per Bitcoin.

Una notizia che per chi non conosce l’andamento dell’economia che fa capo a Brasilia e Rio sembrerà di poco conto, ma che invece segna un enorme passo in avanti per tutto il comparto, anche a livello mondiale.

Si tratta di quell’adozione che in molti auspicano e che dovrà passare, volenti o nolenti, anche dal mondo delle grandi banche che inizieranno ad offrire questo tipo di servizi. Servizi che aumenteranno la finanziarizzazione del settore e, si spera, anche la sua stabilità in termini di prezzo.

Torna al blog