Vueling in partnership con BitPay per accettare le crypto

Vueling in partnership con BitPay per accettare le crypto

Vueling, la compagnia aerea low cost di Barcellona, ha firmato una partnership con BitPay per accettare pagamenti in crypto per i biglietti aerei. Secondo quanto riportato, anche la compagnia aerea della International Consolidated Airlines Group (IAG), Vueling, è entrata in partnership con BitPay, fornitore di pagamento crypto, per accettare pagamenti in criptovaluta dei biglietti aerei. 

“Vueling sarà la prima compagnia aerea low-cost in Europa ad accettare crypto. I pagamenti in criptovaluta per i privati saranno disponibili all’inizio del prossimo anno."

A partire dal 2023, attraverso la tecnologia dell’Universal Air Travel Plan (UATP), la rete di pagamento globale per l’industria aerea, Vueling sarà la prima compagnia aerea low cost in Europa ad accettare pagamenti in crypto. 

I prezzi dei biglietti saranno indicati in euro e i clienti potranno effettuare pagamenti da oltre 100 portafogli e in 13 criptovalute, tra cui Bitcoin (BTC), Dogecoin (DOGE), Ethereum (ETH), Litecoin (LTC), Shiba Inu (SHIB) e altre.

A tal proposito, Jesús Monzó, il responsabile della strategia di distribuzione e delle alleanze di Vueling, ha dichiarato: 

“Con questo accordo, Vueling riafferma ancora una volta la sua posizione di compagnia aerea digitale. [..] BitPay offrirà ai clienti di Vueling la possibilità di effettuare transazioni con criptovalute con la massima sicurezza e affidabilità”.

Il mese scorso, anche la Emirates Airline ha affermato che avrebbe aggiunto Bitcoin (BTC) come metodo di pagamento. Inoltre, in futuro, per monitorare esigenze clienti e sviluppare app, utilizzerà anche metaverso e NFT. 

Adel Ahmed Al-Redha, lo Chief Operating Officer (COO) della compagnia, ha affermato che Emirates Airline vuole garantire che la compagnia aerea sia allineata con la visione degli Emirati Arabi Uniti per l’economia digitale. 

 

 

Torna al blog